CONTRACT: il Lapitec® arreda gli spazi dell’Hotel Al Manthia di Roma

Progetto: Hotel Al Manthia 
Località: Piazza di Spagna, Roma
Materiale utilizzato: Avana, Grigio Piombo, Moca, Dune e Satin; Nero Antracite, Vesuvio
Applicazione: Piani di appoggio, Rivestimenti di scala, desk, mobili, vasca idromassaggio.
Referente Progetto: Adalberto De Paoli 
Trasformatore: Lamezia Marmi di Pandolfo Giovanni e figli Snc, Lamezia Terme CZ

Situato a pochi passi dalla Fontana di Trevi e da Piazza di Spagna, l’Hotel Al Manthia ha rinnovato il layout interno scegliendo tre finiture diverse in grado di valorizzare un’articolata suddivisione degli spazi interni. Il Satin di Lapitec® esprime tutta la sua eleganza: piacevole e naturale al tatto, è caratterizzata da una morbida lucentezza che la rende versatile e funzionale per i rivestimenti e i piani. Dune, invece, propone una microbocciardatura che crea impercettibili chiaro scuri materici. Vesuvio, infine, con la sua forza intrinseca ben si adatta ai rivestimenti della suite.

La pietra sinterizzata a tutta massa Lapitec® è stata così scelta dai progettisti sia per le grandi superfici degli spazi comuni sia per interventi più in dettaglio all’interno delle camere in una sorta di punteggiatura materica degli arredi. Per i piani di appoggio dei comodini, dei tavoli e delle superfici orizzontali delle stanze e della suite, è stato utilizzato il Lapitec® nella finitura Avana Satin: una scelta che si armonizza alla perfezione con le venture scure dei legni usati per tavolini e parquet. La reception utilizza il colore Grigio Piombo per rivestire sia la scala sia il desk e i mobili. Il colore Moca, sempre in finitura Satin, invece, è stata la scelta cromatica per il grande piano d’appoggio curvo della sala colazione e per tutti i tavolini: un ambiente con un’illuminazione molto naturale e morbida che grazie al Moca dona agli spazi un immediato senso di accoglienza e di ospitalità. Sempre parlando di ambienti comuni, la reception propone invece una superficie più strutturata, nella finitura Dune: le scale e il desk sono così accomunati da questa finitura e dal colore Grigio Piombo che ben contrasta la luminosità dell’ambiente ottenuta grazie al legno chiaro del pavimento e ai micro faretti a Led incastonati dentro l’alzata in Lapitec® della scala. Infine, la suite, dove impera il Nero Antracite nella finitura Vesuvio: un materiale forte e perentorio che riveste la vasca idromassaggio e che richiama i colori e le sfumature della parete rivestita con una carta da parati molto particolare.

Quello dell’Hotel al Manthia è un progetto articolato che usa il Lapitec® come materia prima sia per arredare e per decorare sia come elemento strutturale e d’architettura. Il risultato finale è una convergenza cromatica ed estetica fra la pietra sinterizzata e gli altri elementi come legni, tavoli e rivestimenti.
 
www.lapitec.com