Cucina Gandhara, Minotti Cucine, con top cucina e rivestimento in Lapitec®

Progetto: Cucina Gandhara
Data di completamento: Settembre 2016
Materiale utilizzato: Moca, Lux
Applicazione: top cucina, rivestimento cucina

La cucina Gandhara, disegnata da Alberto Minotti e creata da Minotti Cucine, rappresenta un’interpretazione innovativa della pietra sinterizzata a tutta massa, in cui l’incontro materico si è ampliato all’applicazione di tecnologie innovative nell’area top. 
Il piano scorrevole della cucina, in pietra naturale Rainforest Gold spazzolato, rivela così il top cucina “nascosto” realizzato interamente in Lapitec® nel nuovo colore Moca, finitura Lux, che a sua volta è dotato di una zona di refrigerazione autonoma (con temperatura modulabile da 0 a +10 gradi centigradi) assolutamente invisibile, così come in un’altra area del top cucina è attivabile la zona cottura a induzione, senza soluzione di continuità. Il risultato è un’isola di coerente impatto formale, in cui convivono pietra naturale e pietra sinterizzata in armonia cromatica e visuale. E in cui è possibile mantenere fresche vivande o bevande e cucinare contemporaneamente sullo stesso piano. Una dimostrazione di come la ricerca materica possa diventare un generatore di design e di applicazione tecnologica.