Lapitec al Cersaie 2016 con i nuovi rivestimenti in pietra sinterizzata: tre arabescati, un nuovo colore e un’inedita collezione dedicata alle grandi superfici

Alla fiera Cersaie – Hall 25, stand. A2 – l’azienda introduce alcune novità che vanno ad ampliare in modo significativo le opzioni cromatiche e applicative dei rivestimenti in pietra sinterizzata. Un dinamismo che conferma il trend di crescita per questo materiale.
 
La pietra sinterizzata a tutta massa si veste di nuove cromie e nuove texture. A Bologna, infatti, saranno presentati per la prima volta l’inedito colore a tinta unita Avana, i nuovi arabescati e la collezione Urban, dedicata alle grandi superfici. Grazie a questo ampliamento, oggi, sono disponibili  113 opzioni per soddisfare ogni esigenza estetica in ambito di rivestimenti in pietra sinterizzata esterni ed interni, piani cucina, bagni e arredamento. 

Avana: il trionfo dei toni caldi

La palette di colori monocromatici Lapitec® conta una grande varietà di alternative che vanno a coprire tutto lo spettro cromatico. Si va, infatti, dal Bianco Artico fino al Nero Antracite, passando per i toni più caldi e naturali. Fra questi si inserisce Avana: un colore caldo che propone una nuance contemporanea e, allo stesso tempo, già diventata un classico in molti spazi urbani e architettonici. Come tutti gli altri colori, sarà disponibile nelle sette finiture del Lapitec®: Vesuvio, Arena, Lux, Satin, Lithos, Dune e Fossil.

Venature più marcate per i nuovi arabescati

L’arabescato per Lapitec® è molto più di un semplice colore. È l’espressione massima di una delle caratteristiche che lo differenziano da altri prodotti: essere a tutta massa. Questa qualità fa sì che le singole venature attraversino la lastra in profondità andando a creare un effetto estremamente realistico nelle lavorazioni. Al Cersaie 2016, l’azienda porta tre novità, disponibili nelle finiture Lux, Lithos e Satin. La prima proposta è Bernini: un bi-tono grigio con vene tinta ebano. Donatello, invece, è un arabescato molto marcato su uno sfondo dalle nuances chiare e calde; Canova, infine, propone delle venature tutte in diagonale su una base chiara. 

Urban: una nuova collezione per interpretare i grandi rivestimenti

Una nuova finitura, legata nel nome e nel mood a un evocativo orizzonte metropolitano. Si chiama, infatti, Urban la nuova collezione di lastre in pietra sinterizzata a tutta massa: un omaggio a quattro città iconiche.
Brooklyn è un’interpretazione inedita dei colori e delle sfumature delle leghe di ferro: un risultato suggestivo e materico, che ricorda l’autentico corten grazie a una resa opaca sulla superficie. London evoca il mood dei building della capitale britannica: è un grigio cenere con toni ispirati al colore fumo di Londra. Le colonne, i palazzi nobiliari e il marmo sono le suggestioni che hanno portato l’azienda a creare Roma, la terza proposta che ricorda una tinta crema, molto calda ed elegante. Casablanca è un colore eburneo, chiaro e puro, che richiama gli edifici bianchi della città marocchina.